Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Squadre


ALBANIA

L'Albania ai nastri di partenza anche nella 19^ edizione. Dopo le ultime deludenti partecipazioni i balcani confidano nella gestione "Sinagra".

BANGLADESH

Con il 2017 sale addirittura a 14 il numero di edizioni in cui si è registrata la presenza del Bangladesh. Il gruppo del factotum Taher Abu però deve riscattare le delusioni delle ultime apparizioni.

BOLIVIA

La 19^ edizione registra il gradito ritorno della Bolivia, che si presenta al Mundialido grazie all'impegno ed alla passione del noto giornalista Luis Flores.

BRASILE

Negli ultimi anni i verdeoro hanno faticato ad imporre la loro "samba". Il rinnovato Brasile, allestito da Eduardo Ribeiro, promette spettacolo...

CAPO VERDE

Lo scorso anno, in una finale da infiniti rigori, la formazione di Toy Almeida ha conquistato il titolo per la 5^ volta. Campioni in carica. 

COLOMBIA

Grazie al team allestito da Jesus Benitez ritroviamo la rappresentante sudamericana. Con l'edizione 2017 salgono a 6 le presenze della Colombia al Mundialido.

CONGO

La formazione allestita da Gerry Mboma unisce le due Repubbliche, ed il Congo c'è....

ECUADOR

Tra le storiche partecipanti al Mundialido, nel 2017 non poteva mancare la formazione di Andrew Santos, ormai tra le grandi protagoniste del torneo per stranieri con ben 16 presenze.

EGITTO

Il Mundialido 2017 conferma di aver ritrovato una delle più affezionate partecipanti. Dopo gli ultimi anni con lo staff di Kasem El Sayed, la nuova gestione è affidata a Sami Salem.

EL SALVADOR

Dopo il debutto registrato nella passata edizione, la squadra di El Salvador rafforza la presenza del Centro America al Mundialido. 

ETIOPIA

Dopo un anno sabatico torna la rappresentante del Corno d'Africa torna al Mundialido con un rinnovato gruppo.

FRS SPORTING

Sostenuta da Fondazione Roma Solidale, Sporting United rappresenta la "multietnica" dell'edizione 2017. Compagine calcistica composta principalmente da rifugiati e migranti si pone quale simbolo di accoglienza e meticciato.

GAMBIA

Con il debutto del Gambia sale a 9 il numero delle formazioni africane presenti al Mundialido. Squadra tutta da scoprire...

HONDURAS

La quarta partecipazione della compagine honduregna garantisce la rappresentanza del centro america al Mundialido. All'Honduras il premio "Fair Play" della scorsa edizione.

IRLANDA

Per la 14^ volta, gli amici irlandesi rappresenteranno il calcio d'oltre Manica. I biancoverdi di mister Shahrukh Shah sono reduci da uno splendido Mundialido concluso solo in semifinale.

ITALIA

Anche per l'edizione 2017 una Italia ricca di significati. Per il terzo anno consecutivo l'Associazione Antigone replica con la sua creatura "Atletico Diritti", in campo in nome dell'integrazione, dell'anti-razzismo e dei diritti per tutti. 

MAROCCO

Tra le più fedeli al Mundialido anche la compagine nord africana. Con la conferma di Hassan Batal alla guida, il Marocco è stato tra le protagoniste dell'edizione 2016. 

NIGERIA

La Nigeria si accinge alla sua sesta partecipazione consecutiva. Il team di mister Ewenike, però, deve puntare a traguadi più ambiziosi.

PALESTINA

Mallah Othman "Osman", fondatore della formazione palestinese, dopo alcuni tentativi falliti, questa volta è riuscito ad allestire il team per il Mundialido.

PERU

Prossima alla sua 16^ partecipazione al torneo di calcio per stranieri, l'undici di Adolfo Costilla rimane l'eterno incompiuto.... ma raccoglie sempre appalusi a scena aperta.

ROMANIA

Vittoriosi in tre finali consecutive, ben 6 titoli conquistati. Deve però riscattare l'edizione 2016, conclusa non nel migliore dei modi...

SENEGAL

Dopo un anno sabatico tornano i leoni d'Africa che si affidanno all'organizzazione di mister Baye.

SOMALIA

Grazie all'impegno dell'infaticabile Aweys Alba è garantita la rappresentanza del Corno d'Africa al Mundialido. Nelle recenti edizioni la significativa presenza della Somalia è stata suffragata da risultati lusinghieri.

UCRAINA

Una delle più temibili formazioni partecipanti al Mundialido. Lo scorso anno, dopo un'interminabile sfida dagli undici metri, l'Ucraina si è dovuta "accontentare" del 2° posto....

cliccare per ingrandire foto