Archivio news 10/06/2019

CONTINUA LA MARCIA VERSO GLI OTTAVI DI FINALE

Nel fine settimana si è concluso il secondo turno.

La 21ma edizione del Mundialido, organizzato dal Club Italia di Eugenio Marchina, sta entrando nella fase calda.

Nel girone A la Moldavia guida a punteggio pieno, ma la Libia, sconfitta nell’ultimo match per 2-0, non ha affatto demeritato, giocando una buona partita e tenendo in alto i propri colori. Per il passaggio del turno nella terza partita se la giocherà con il resto del Mondo, che si è rivelata una bella sorpresa, lo testimonia il 4-1 sulle Filippine. Entrambe sono a 3 punti.

UCRAINA-MAROCCO PER IL PRIMATO Nel girone B Ucraina e Marocco condividono la leadership con due vittorie a testa e proprio nel prossimo e ultimo turno si affronteranno per contendesi il primato (giovedì 13 ore 19.00), uno scontro molto interessante tra due scuole di calcio diverse e tra due realtà molto diverse. I nordafricani hanno sconfitto la rappresentativa Rom per 2-1, rete sul finale in rovesciata da parte di Yassin Chaoui, mentre gli ucraini anno avuto la meglio sul Brasile per 3-2, che rimane ancora a bocca asciutta e rischia fortemente l’eliminazione a sorpresa. In tribuna l’Ambasciatore ucraino a Roma, Yevhen Perelygin. “Con la mia presenza voglio testimoniare la vicinanza alla comunità ucraina, speriamo che la squadra faccia bene e possa andare avanti e vincere il torneo”. 

ECUADOR A GO-GO Nel girone C due su due per l’Ecuador che sta andando a gonfie vele, vittoria per 3-1 contro un buon Madagascar che si sta difendendo bene. Riscatto dell’Irlanda che ha sconfitto di misura per 3-2 El Salvador. Nel girone D la prossima giornata (sabato 15 ore 20.45) Camerun e Romania si giocheranno il primato, entrambe sono a quota 6. Entrambe hanno conquistato i tre punti contro Colombia per 2-1, non al passo delle altre edizioni, e Congo per 5-0.

EMOZIONE INTERNATIONAL Chi sta continuando a stupire e regalare emozioni è l’International che ha battuto per 3-0 la Nigeria, primo successo dell’Honduras che trova la vittoria a pochi minuti dalla fine contro un’Albania che è crollata proprio a ridosso del 90°. Il prossimo sabato (ore 15.30) Nigeria e Albania si giocheranno l’ultima possibilità per rimanere ancora in vita. Nel girone F l’Italia batte l’Etiopia per 4-1, che non ha affatto sfigurato. Infatti gli africani sono stati in vantaggio per 1-0 alla fine del primo tempo. E hanno tenuto molto bene il campo. Punteggio largo del Perù che batte 13-1 la Palestina. In classifica marcatori troviamo a 6 reti David Yaipen Arroyu (Perù) e Claudio Piergiovanni (Italia).

APP È nata da poco l’app del Mundialido, si può scaricare nei vari store, permette di esser aggiornati in tempo reale su risultati e classifiche. Inoltre ci sono tutte le foto dei giocatori.