L’Italia a fatica sbriga la pratica Honduras

19/06/2024

Loconte firma nella ripresa la rete della vittoria

Una rete di Loconte, nel momento topico della ripresa, basta e avanza all’Italia per centrare la quarta vittoria su altrettante gare disputate in questa edizione del Mundialido, piegare la resistenza di un generoso Honduras (1-0) e approdare ai quarti di finale delle kermesse di Calcio a 11 per stranieri organizzata dal Club Italia. Gli azzurri, nel corso del primo tempo, esercitano un maggior predominio territoriale, ma peccano di cinismo negli ultimi sedici metri. Le occasioni migliori capitano ai soliti Nardini e Giordani. Il primo non riesce a piazzare la stoccata vincente da posizione più che favorevole, mentre il secondo esalta i riflessi dell’estremo difensore rivale. L’Italia forza ulteriormente il ritmo nel corso della ripresa e legittima un maggior possesso palla per merito di Loconte, il quale iscrive il proprio nome a referto con un gran tiro da fuori area, trova il classico bandolo della matassa di una gara che stava nascondendo più insidie del previsto e infonde la giusta carica emotiva nei propri compagni. Gli azzurri, sulle ali dell’entusiasmo, gestiscono senza particolari problemi il minimo vantaggio sino al triplice fischio, prolungano la striscia vincente e si confermano una delle compagini di maggiore caratura tecnica del Torneo. Da segnalare, per dovere di cronaca, che l’arbitro ha estratto ben tre cartellini rossi: gli honduregni hanno terminato la gara in nove e gli italiani in dieci.
Antonio Gravante