Archivio news 02/05/2019

TUTTO PRONTO PER L'EDIZIONE 2019

Ancora pochi giorni e prenderà il via la 21^ edizione del Mundialido

Sono 24 le formazioni ai nastri di partenza della 21^ edizione del Mundialido 2019. In considerazione dell’attuale momento storico, assume particolare significato  la partecipazione di Libia e Palestina, mentre ad arricchire il  prestigio dell'iniziativa è la selezione azzurra della Jem’s Academy che annovera campioni del calibro di Max Tonetto, Simone Perrotta, Marco Del Vecchio, Jimmi Maini, Marco Cassetti, ecc..

Assente la Costa d’Avorio (vincitrice della passata edizione), la rappresentanza africana è affidata a Camerun, Congo, Egitto, Etiopia, Madagascar, Marocco, Nigeria e Tunisia; quella del sudamerica a Brasile, Colombia, Ecuador, Honduras e Perù mentre l’Asia è rappresentata dalle sole Filippine. Oltre alla citata Italia, Albania, Irlanda, Moldova, Romania, Ucraina rappresentano il vecchio  continente; le uniche multi etniche ammesse, International (Ass. Antigone) e Resto del Mondo (Ciao onlus), completano il quadro delle partecipanti. 

Martedì 21 maggio, presso il Teatro Ghione di Roma, oltre a salutare squadre e paesi partecipanti si effettueranno i sorteggi per la composizione dei gironi eliminatori e verranno illustrate le varie attività collaterali: dal concorso  letterario “Il mondo in un libro” - riservato agli studenti delle scuole medie inferiori del X Municipio - a quello riservato alla miglior rappresentazione folkloristica; dal concorso fotografico “IntegrAzioni” a quello per il miglior  telecronista; da Miss Mundialido al premio fair play. Ad impreziosire il programma del Gran Gala la stilista Pinda Kida, con una sfilata di moda improntata sulla contaminazione dei colori della sua Africa con i tagli e lo stile occidentale.

Tutti gli incontri andranno in scena presso l'impianto Longarina Totti Soccer  (Via di Castelfusano, Ostia Antica), a partire dal 26 maggio (giornata inaugurale), sino alla finale in programma il 6 luglio 2019.